Infrastrutture

Soluzioni con geosintetici applicabili alla realizzazione di opere edili e stradali che consentono sia di semplificare e ottimizzare le lavorazioni in cantiere, fornendo prestazioni equivalenti ai sistemi tradizionalmente utilizzati, sia di mitigare l’impatto globale dell’infrastruttura sull’ambiente.

Fondazioni e sottofondi – Miglioramento della capacità portante del terreno e separazione di inerti a differente granulometria.

Pavimentazioni bituminose – Rinforzo dei manti stradali in asfalto per la prevenzione di rotture e cedimenti.

Strutture contro-terra – Prevenzione delle infiltrazioni d’acqua e protezione delle impermeabilizzazioni.

Terre rinforzate – Rinforzo e stabilizzazione di pendii, muri e rilevati stradali.

Applicazioni per Infrastrutture

Fondazioni e sottofondi

Soluzioni per garantire la separazione dei diversi strati che compongono le fondazioni o conferire rinforzo e maggiore capacità portante alle strutture.

Pavimentazioni bituminose

Soluzioni per fornire resistenza e maggiore vita utile alle pavimentazioni in presenza di passaggi di mezzi in strade ad alta percorrenza o in aree soggette a carichi importanti come le piste aeroportuali.

Strutture contro-terra

Soluzioni per garantire l’integrità nel tempo dell’impermeabilizzazione con la protezione meccanica della geomembrana e un drenaggio adeguato delle acque.

Terre rinforzate

Le terre rinforzate vengono spesso scelte in alternativa ai muri di sostegno in calcestruzzo armato, per la realizzazione di rilevati stradali o ferroviari, di argini, di opere paramassi, oppure nella stabilizzazione dei pendii.